La composizione ed il funzionamento del Consiglio di Istituto sono definite dall’art.5 del D.P.R. 31/05/74 n.416 e dall’art.8 del D.Lgs 297/1994; le sue competenze sono state di fatto modificate ed integrate dal D.P.R. n. 275/1999, dall’art. 4 del D. Lgs 165/2001 e dall’art. 33 del D.I.44/2001.

Il Consiglio d’Istituto è l’organo di governo della scuola ed esercita le funzioni di indirizzo politico- amministrativo. Adotta il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, delibera il programma annuale ed il conto consuntivo, ha le competenze sull’attività negoziale della scuola di cui all’art 33 del D.I. 44/2001 e verifica la rispondenza dei risultati dell’attività amministrativa e della gestione agli indirizzi impartiti.

Il Presidente, nella persona del genitore eletto, convoca il Consiglio di Istituto di propria iniziativa o per deliberazione della Giunta Esecutiva o su richiesta di un terzo dei consiglieri.